Manutentore per lo smaltimento delle acqque CFP

La formazione di base biennale offre a giovani e adulti con abilità soprattutto pratiche la possibilità di ottenere un titolo federale e permette l'accesso alla formazione continua. Gli adulti possono recuperare la formazione professionale di base in procedimenti alternativi.

Gli Manutentori per lo smaltimento delle acque (CFP) sono principalmente attivi nella pulizia e svuotamento d'impianti di canalizzazione nel campo privato e pubblico. Esercitando la loro attività contribuiscono in modo importante al drenaggio d'insediamenti abitativi e al mantenimento e al funzionamento ineccepibile dei canali di drenaggio (pozzi, canali, condutture e tubature).

Ulteriori dettagli si possono leggere nel piano di formazione

Spettro dei compiti in sintesi

Pianificare, preparare e rapportare i lavori

  • Capire il ramo e l'azienda
  • Comprendere il funzionamento e il mantenimento degli impianti di drenaggio
  • Fondamenti di chimica, calcoli professionali, schizzi, utilizzare piani e disegni
  • Pianificare i processi di lavoro e organizzare i lavori

Pulizia degli impianti di canalizzazione

  • Pulire le condutture di drenaggio in modo idrodinamico
  • Pulire le condutture di drenaggio in modo meccanico
  • Svuotare il contenuto di costruzioni di drenaggio

Assicurare la manutenzione, la sicurezza e la protezione dell'ambiente

  • Eseguire lavori di controllo e di manutenzione ai veicoli e apparecchi
  • Assicurare la sicurezza sul lavoro e la protezione della salute
  • Assicurare la protezione dell'ambiente e delle acque

 

 

Requisiti

Requisiti posti alla personalità

  • Capacità di agire autonomamente ma anche di pensare e agire in modo collegato
  • Capacità comunicative
  • Capacità di affrontare conflitti
  • Capacità di lavorare in gruppo
  • Forme di comportamento, come presentarsi
  • Capacità di assumersi carichi di lavoro elevati
  • Essere consapevoli degli aspetti ecologici e agire di conseguenza
  • Puntualità e affidabilità

Condizioni scolastici

  • Buon compimento della scuola obbligatoria
  • Ottima conoscenza della lingua italiana e la matematica

 

Ulteriori requisiti

  • Buone condizioni fisiche
  • Non soffrire di agorafobia
  • Doti pratiche
  • Buone capacità di rappresentazione spaziale
  • Logica, flessibilità, affinità con la tecnica

Durata
Formazione di base biennale

Conclusione
Dopo aver superato la procedura di qualificazione, si può portare il titolo professionale protetto di “Manutentore per lo smaltimento delle acque CFP.

Prospettive
Dopo aver conseguito l'attestato professionale federale si può proseguire la formazione per Tecnologo per lo smaltimento delle acque AFC. Si aprono le anche porte per altre fasi di sviluppo.


Piano di formazione

Piano di formazione tecnologo per lo smaltimento delle acque CFP

Protezione dei givani lavoratori CFP

Flyer
File da scaricare