Quadro della formazione professionale

Informazioni generali

Per "formazione professionale di base" s'intende una formazione professionale che di regola segue la scuola dell'obbligo (età: almeno quindici anni). Chi assolve una formazione professionale di base impara tutto ciò che è importante per svolgere un'attività in una determinata professione. A seconda della durata e del contenuto, la formazione professionale di base si conclude con un Attestato federale di capacità (AFC) oppure con un Attestato professionale federale (APF). L'attestato prova che la persona porta con sé il bagaglio dei presupposti richiesti sul mercato del lavoro per esercitare l'attività professionale. La formazione biennale, triennale o quadriennale si conclude con una procedura di qualificazione (di regola un esame finale) in cui vengono esaminate le qualifiche professionali acquisite nella pratica, le conoscenze tecniche acquisite a scuola e la cultura generale.

Trasmissione delle conoscenze
La formazione professionale di base (LFPr, art. 16, cpv. 2) avviene in tre luoghi (azienda di tirocinio, corso interaziendale e scuola professionale). Gli obiettivi, i contenuti didattici e la loro suddivisione nei luoghi di apprendimento sono stabiliti nelle ordinanze sulla formazione di base per le singole professioni o nei piani di formazione. I responsabili dei tre luoghi sincronizzano la pianificazione della formazione in accordo reciproco.

Qual è il ruolo dell'azienda di tirocinio?
L'azienda di tirocinio istruisce la persona in formazione nella pratica professionale. Per questo scopo, prima dell'inizio della formazione le parti stipulano un contratto scritto di tirocinio che deve essere approvato dall'Ufficio cantonale della formazione professionale. Diverse aziende di tirocinio possono anche raggrupparsi in un'associazione e offrire insieme un posto di formazione per la pratica professionale.

Qual è il ruolo dei corsi interaziendali?
Oltre alla scuola professionale, la persona in formazione frequenta anche i corsi interaziendali che di regola sono organizzati dalle associazioni professionali. Questi corsi integrano le conoscenze riguardanti la pratica professionale e la formazione scolastica. Per le persone in formazione la frequenza a questi corsi è obbligatoria.

Qual è il ruolo della scuola professionale?
La scuola professionale impartisce conoscenze professionali tecniche e un'istruzione generale. Le persone in formazione che hanno difficoltà in singole materie possono frequentare i corsi di sostegno, in aggiunta alle lezioni obbligatorie. Con il consenso dell'azienda di formazione, la scuola professionale può anche ordinare la frequenza ai corsi di sostegno. Alle persone in formazione interessate e che soddisfano i presupposti nell'azienda di tirocinio e nella scuola professionale, quest'ultima offre anche dei corsi facoltativi. La persona in formazione deve richiedere il consenso dall'azienda di tirocinio per frequentare i corsi facoltativi.